Kalabria coast to coast

Dal mar Jonio al mar Tirreno attraverso il sentiero della Kalabria Coast to Coast. Uno spettacolare percorso naturalistico di 55 km in tre tappe, con partenza dalle spiagge della Costa degli Aranci a Soverato e arrivo alle spiagge della Costa degli Dei a Pizzo, passando per i suggestivi borghi di Petrizzi, San Vito sullo Ionio e Monterosso Calabro.

Immersi tra antichissimi uliveti, fichi d’india e boschi secolari di castagni e faggi, attraverso i monti delle Preserre Calabre e la magnifica oasi naturalistica del lago Angitola, un cammino emozionale e sensoriale alla scoperta di antichi sapori e paesaggi mozzafiato. (organizzazione tecnica: BookYourItaly by Travel-Lab).

Venerdì 24 settembre – Partenza con pulman alle ore 17 da Parma per Soverato (si viaggia di notte).

Sabato 25 settembre (Soverato-Petrizzi) – Arrivo a Soverato alle ore 6,40. Colazione, registrazione del cammino, relax in spiaggia e bagno, acquisto pranzo al sacco. Ore 10 partenza dell’escursione. Ore 16 circa arrivo a Petrizzi. Sistemazione nelle camere, relax e cena.

Domenica 26 settembre (Petrizzi-Monterosso) – Ore 8 acquisto pranzo al sacco e partenza per la seconda tappa, destinazione Monterosso. Pranzo al sacco al lago Acero. Arrivo a Monterosso alle ore 17 (camminando lenti).

Lunedì 27 settembre (Monterosso – Pizzo Calabro) – Ore 9 acquisto pranzo al sacco e partenza terza tappa. Arrivo a Pizzo Calabro per le ore 15. Relax in spiaggia, bagno, merenda, ecc. Ore 19 partenza per Lamezia Terme e ore 20 partenza del pulman verso Parma (arrivo a Parma alle ore 8 di martedì 28 settembre).

Per maggiori info sul percorso, Kalabria coast to coast

Durata

Soverato-Petrizzi ore 6 (incluse le soste) - Petrizzi-Monterosso ore 8 - Monterosso-Pizzo ore 6

Distanza

Soverato-Petrizzi km 12,3 - Petrizzi-Monterosso km 23,5 - Monterosso-Pizzo km 19,1

Dislivello

Soverato-Petrizzi +716 - 327 m; Petrizzi-Monterosso +979 - 1085 m; Monterosso-Pizzo +585 - 864 m

Qualche immagine in anteprima

Equipaggiamento

Calzature e abbigliamento da trekking con giacca protettiva e pantaloni lunghi con parte bassa staccabile, una maglia pesante in più, eventuale mantellina antipioggia nello zaino. Una buona scorta d’acqua (almeno 1,5 lt). Abbigliamento di ricambio. Occhiali da sole, Macchina Fotografica, Binocolo

Grado di difficoltà

Media di tipo E

Cosa significa DIFFICOLTÀ MEDIA DI TIPO "E"?
Itinerari che si svolgono su terreni di ogni genere, non necessariamente segnalati al piano di calpestio, ma chiaramente riportati in cartografia, ivi compresi quelli che presentano forte esposizione, svolgendo livelli e sviluppi sempre superiori a quelli di grado T; sviluppano in zone scarsamente antropizzate, dove l’attraversamento di corsi d’acqua può avvenire a guado, senza però che vi sia pericolo di essere trascinati dalla corrente in caso di caduta, o con l’utilizzo di “ponti tibetani” o passerelle assimilabili, dove è in genere difficoltoso trovare rapidamente riparo dalle intemperie o chiamare aiuto in caso di infortunio e spesso può non essere facile approvvigionarsi di acqua potabile e cibo. È percorribile anche da famiglie con bambini ed anziani, a patto che siano sufficientemente allenati e in ottime condizioni di salute, che non soffrano di vertigini, che siano equipaggiati in modo adeguato e specifico, che conoscano bene l’ambiente di svolgimento e siano in grado di orientarsi agevolmente usando la carta topografica e l’orientamento intuitivo.

Segnalazioni particolari

Va segnalata alle guide ogni esigenza particolare, allergia, condizione di salute, ecc…

Le guide si riservano di escludere, prima della partenza alle escursioni, chi non ritenessero idoneo per condizioni o equipaggiamento. Per la tutela della sicurezza della persona stessa e/o della sicurezza del gruppo.

In caso di motivata esclusione non sono previsti rimborsi di viaggi e di nessun altro tipo.

Si chiede di avvertire il prima possibile in caso di rinuncia all’escursione.

I partecipanti sono tenuti a seguire le direttive degli accompagnatori, a non abbandonare il gruppo e il sentiero senza autorizzazione.