TREKKING DOG URBAN: alla scoperta di Parma

Trekking Dog Adventure in collaborazione con “Le Visite Insolite” vi presenta il primo trekking dog urbano a Parma.

Si tratta di una particolare passeggiata turistica in compagnia dei nostri amici a quattro zampe.

La guida turistica Giacomo Galli ci guiderà attraverso una Parma nuova, facendoci scoprire aspetti inconsueti della città, lungo un percorso ideato per una piacevole giornata diversa e insolita per noi e per i nostri cani.

Il percorso partirà da viale Villetta per snodarsi sul lungo Parma fino a raggiungere il Parco Ducale. Qui è presente un’area di svago libero per i cani.

Le tappe successive saranno Piazzale della Pace, Duomo, piazzale Salvo D’Acquisto.

Quindi si pranzerà in prossimità di un’altra area di svago libero per cani.

L’itinerario proseguirà verso il Petitot e la Cittadella, con ulteriore sosta per i cani. Quindi si rientrerà lungo viale Rustici.

Durante tutto il percorso la guida de “Le Visite Insolite” illustrerà i monumenti storici via via incontrati, parlerà della storia e dell’architettura di Parma.

Durata

5 ore escluso soste

Distanza

6 km

Dislivello

percorso cittadino

Qualche immagine in anteprima

Equipaggiamento

Pranzo al sacco o street food alla parmigiana, acqua per se ma sopratutto per il proprio cane , tutto ciò che occorre al cane ( ciotola per bere , sacchettini raccolta deiezioni cane , ecc..) abbigliamento comodo per attività turistica in città, giacca antivento/antipioggia

Grado di difficoltà

Media di tipo T

Cosa significa DIFFICOLTÀ MEDIA DI TIPO "T"?
Itinerari su stradine, mulattiere o comodi sentieri, segnalati con continuità al piano di calpestio, preferibilmente riportati anche in topografia, che presentano dislivelli e sviluppi modesti (max 3-400 metri di dislivello in salita su 7-9 chilometri), in zone relativamente antropizzate, dove l’attraversamento di corsi d’acqua avviene su ponticelli dotati di mancorrente, dove agevole risulta approvvigionarsi di cibo o d’acqua potabile, trovare rapidamente riparo in caso di intemperie, chiamare aiuto in caso di infortunio. È percorribile anche da famiglie con bambini o anziani e, in generale, da persone in buona salute che svolgano senza difficoltà una normale attività fisica, che conoscano l’ambiente di svolgimento, il suo clima ed i potenziali pericoli legati alla fauna ed alla flora in misura sufficiente da approntare abbigliamento, calzature e comportamenti adeguati e che posseggano una minima capacità di orientamento intuitivo.

Segnalazioni particolari

Prenotazione al numero 3397550371 e-mail roberto.bardini@www.trekkingtaroceno.it
L’escursione verrà confermata al raggiungimento di minimo 8 partecipanti (max 15 persone).

In questa escursione sarà applicato ciò che prevede  il Regolamento per la tutela  del  benessere degli animali approvato con delibera  numero 18/6  del 24/02/2009 dal Consiglio Comunale di Parma. Tutti i cani devono essere condotti al guinzaglio , nelle apposite aree i cani possono effettuare attività motoria liberi sotto la vigile responsabilità dei loro accompagnatori , i  cani che manifestano o abbiano manifestato comportamenti aggressivi o comunque appartengono a razze per la quale la normativa vigente lo richiede, devono essere condotti con museruola. E’ fatto obbligo a tutti gli accompagnatori la raccolta delle deiezioni del proprio cane. Ogni proprietario accompagnatore è responsabile del proprio cane; ogni animale deve essere in regola con le Leggi vigenti in materia di animali domestici. Il cane deve essere assicurato, in regola con le vaccinazioni; va inoltre segnalata, con largo anticipo, qualsiasi attitudine aggressiva e comportamentale del cane ed eventuali situazioni particolari (es. post-operatorio, calore…).

Va segnalata alla guida ogni esigenza particolare di allergia, condizioni di salute ecc. riguardanti l’escursionista.

Le guide si riservano di escludere, prima della partenza e della raccolta delle quote, chi non ritenessero idoneo per condizioni o equipaggiamento, per la tutela della sicurezza della persona stessa e/o del gruppo. In caso di motivata esclusione non sono previsti rimborsi di viaggio e di nessun altro tipo. I partecipanti sono tenuti a seguire le direttive della guida e a non abbandonare il gruppo e il sentiero senza autorizzazione.

Il programma potrebbe subire variazioni in base a valutazioni da parte della guida.

Luogo dell'escursione

2018-10-22T09:13:52+00:00