Home/Escursioni, Escursioni Passate, Nella natura/TREKKING DOG DAY 2017 Anello del Monte Molinatico

TREKKING DOG DAY 2017 Anello del Monte Molinatico

IMGP e

Siete pronti per una nuova avventura con il vostro cane? Trekking Dog Day è l’occasione giusta per trascorrere del tempo con i nostri amici a quattro zampe, stavolta alla scoperta del Monte Molinatico e del crinale tosco-emiliano.

Escursione con partenza dallo Chalet del monte Molinatico in direzione del crinale, passando attraverso il lago Martino, in una zona ad alta densità di animali selvatici. I nostri cani avranno quindi modo di percepire nuove tracce olfattive, spesso non presenti nella quotidianità, e di vivere appieno tutti gli stimoli che il bosco offre.

Il faggio è il padrone del crinale, un habitat tipico dei grossi mammiferi del nostro Appennino. Non sarà, tuttavia, semplice vedere questi animali dal vivo, ma sarà possibile rinvenire tracce della loro presenza,un grosso stimolo per i nostri amici a 4 zampe ormai abituati ad una vita stressante simile alla nostra.

Il percorso ad anello è alla portata di cani e padroni che amano camminare  in montagna, con un dislivello di circa 400 metri  per un percorso totale di circa 13 km.

 

Durata

4 ore escluso soste

Distanza

13 km

Dislivello

400 mt

Qualche immagine in anteprima

foto di gruppo crinale tosco-emiliano

Amici di escursione

Trekking dog day – relax sul prato

A passeggio coi cani

Trekking dog day – Saba

Trekking dog day – Emiliano

Equipaggiamento

Pranzo al sacco. Equipaggiamento obbligatorio: SCARPONI DA TREKKING, acqua (almeno 1 lt), abbigliamento da trekking adatto ad escursione, giacca a vento/antipioggia. Portare il necessario per far bere e mangiare il proprio cane (durante il percorso sono presenti punti acqua).

Grado di difficoltà

Media di tipo E

Cosa significa DIFFICOLTÀ MEDIA DI TIPO "E"?
Itinerari che si svolgono su terreni di ogni genere, non necessariamente segnalati al piano di calpestio, ma chiaramente riportati in cartografia, ivi compresi quelli che presentano forte esposizione, svolgendo livelli e sviluppi sempre superiori a quelli di grado T; sviluppano in zone scarsamente antropizzate, dove l’attraversamento di corsi d’acqua può avvenire a guado, senza però che vi sia pericolo di essere trascinati dalla corrente in caso di caduta, o con l’utilizzo di “ponti tibetani” o passerelle assimilabili, dove è in genere difficoltoso trovare rapidamente riparo dalle intemperie o chiamare aiuto in caso di infortunio e spesso può non essere facile approvvigionarsi di acqua potabile e cibo. È percorribile anche da famiglie con bambini ed anziani, a patto che siano sufficientemente allenati e in ottime condizioni di salute, che non soffrano di vertigini, che siano equipaggiati in modo adeguato e specifico, che conoscano bene l’ambiente di svolgimento e siano in grado di orientarsi agevolmente usando la carta topografica e l’orientamento intuitivo.

Segnalazioni particolari

Prenotazione al numero 3397550371 e-mail roberto.bardini@trekkingtaroceno.it
L’escursione verrà confermata al raggiungimento di minimo 8 partecipanti (max 25 persone).
Bambini e ragazzi fino ad anni 18 accompagnati da persona adulta.

Il proprietario accompagnatore è responsabile del proprio cane; ogni animale deve essere in regola con le Leggi vigenti in materia di animali domestici.

Il programma potrebbe subire variazioni in base a valutazioni da parte della guida.

Luogo dell'escursione